Nota bene:

Mi piace scrivere cose a caso. E mangiare la nutella con i grissini direttamente dal barattolo.

giovedì 24 maggio 2012

Sull'importanza dei sogni

La verità è che a questo mondo l'anima gemella è una sola. E la verità è che io l'ho già trovata, un po' più di quattro anni fa.
Ora come tutti sapete l'ultimo periodo è stato un po' cosi, non semplicissimo. Ma, come diceva qualcuno, l'amore vince sempre sull'invidia e sull'odio no? Ecco in effetti se non si riesce a fare a meno di una persona per star bene significa semplicemente che non si può far a meno di quella persona per star bene.

Quella che sto per raccontarvi è la storia un grande amore: una storia vera. La storia di un amore che è sincero e complicato. Perchè l'amore non è una cosa semplice. O forse si, siamo noi che complichiamo tutto. Ad ogni modo iniziò tutto il 12 marzo 2008 su una panchina di fronte al Politecnico di Torino. Più conoscevo Ben più capivo che era speciale per me e avrei voluto passare con lui sempre più tempo. E più questo tempo passava più tutto era reale. Sono successe mille cose: coming out, viaggi, pianti e litigate, serate tranquille, regali, sguardi, sorrisi, spettacoli, sesso, tanto amore, amore e sesso insieme, semi conoscenza dei genitori e via dicendo.

Poi queste cose ti travolgono, a volte ti spaventano, ti spiazzano. Non riesci a starci dietro.
Ma la verità è che a questo mondo l'anima gemella è una sola.

La storia di questo grande amore non è finita, come forse il post precedente avrebbe potuto far pensare. Io stesso in alcuni momenti ci avevo creduto. La storia continua, più forte di prima, meglio di prima. Più sincera di prima.

Io son convinto che ognuno di noi per star bene deve cercare un proprio equilibrio, quando si è soli è più semplice trovarlo. In due si complica un po' perchè i pesi sono doppi, e l'equilibrio una volta trovato è per definizione precario, va ricercato continuamente e continuamente e continuamente.

Penserete che siamo dei pazzi, che non sappiamo cosa stiamo facendo, penserete che vi abbiamo sfracassato le palle a tutti con sto tira e molla. Con tutte le lacrime e il dolore che abbiamo provato. Penserete che siamo senza speranza, che tra sei mesi saremo punto e a capo.

Cari lettori, amici e non, pensate quel che più vi pare :) A noi non ce ne frega proprio nulla. Perche la verità è che a questo mondo l'anima gemella è una sola e noi la nostra l'abbiamo trovata.
I sogni sono importanti, fondamentali. Danno speranza e prospettive, illusorie forse ma necessarie per porsi obiettivi. Il nostro sogno continuamo a viverlo con la speranza che duri per sempre. La realtà è che ci amiamo adesso, ed  è questo quel che conta.

Innamoratevi perchè basta un bacio a compensare tutti i pianti che vi fate.


2 commenti:

Bert ha detto...

vabbè, io leggo sempre in ritardo, ma in ogni caso :)))

dario ha detto...

E .....perchè dovremmo avere le palle piene dei continui cambiamenti in amore???
Personalemente ero rimasto malissimo, venuto a conoscenza della vostra rottura (e lo sai) ....quindi ben vengano questi post che pur disprezzandoci e fregandoti del nostro pensiero, ci rendi partecipi dei tuoi alti/bassi amorosi :))))
(pensiero mio ehhh anche se ho usato il plurale maiestatico)